Beauty and Luxury. Bilanci e novità

Beauty and Luxury. Bilanci e novità

L'azienda cosmetica annuncia il nuovo assetto societario, il rinnovo dei contratti di distribuzione con i principali partner e la chiusura anno a doppia cifra.


Beauty and Luxury ha chiuso il 2016 annunciando alcune novità. L'azienda italiana affermata nella rappresentanza e distribuzione della cosmetica selettiva annuncia infatti di aver modificato il proprio assetto societario amministrativo da Srl a Spa. Parallelamente ha completato l’acquisizione del 25% di quota appartenente a Morris Spa. I due soci rimasti nel capitale dell'azienda ottengono così il controllo del 100% della società, con l'obiettivo di attuare altri investimenti per favorire nuovi sviluppi e la crescita del business futuro. A seguito di questa modifica l’azienda ha potenziato il suo team interno inserendo nuovi poli, come il Customer Care ad esempio, affiancandoli alle funzioni già esistenti per offrire una piattaforma di servizi integrati al 100%.

Per quanto riguarda la distribuzione, tutti i brand esistenti hanno riconfermato la loro fiducia rinnovando i rispettivi contratti. Cui si aggiunge l'accordo firmato con Revlon/Elizabeth Arden per la distribuzione in Italia del brand La Perla: nel 2017 sarà protagonista di un lancio molto importante e di un elevamento nel mercato della bellezza in linea con il posizionamento della maison di moda. La società, inoltre, è in procinto di definire nuove acquisizioni di contratti con brand ultra lusso che saranno annunciati a gennaio 2017.

Passando infine al bilancio di fine anno, Beauty and Luxury chiude con un fatturato dei brand distribuiti oltre i 40 Mio di Euro, pari a un incremento del 49% verso il 2015. Tutti i core brand del gruppo sono cresciuti a doppia cifra rispetto allo scorso anno.