L'Oréal riconosciuta come una delle aziende più etiche al mondo

l-oreal-azienda-etica

L'Ethisphere Institute ha riconosciuto per la nona volta L'Oréal come una delle aziende più etiche al mondo.


Per la nona volta l'impegno di L’Oréal nell'adottare pratiche aziendali etiche è stato premiato con la nomina nell’elenco “World’s Most Ethical Company 2018” stilato dall’Ethisphere Institute, leader internazionale nella definizione e nell’innalzamento degli standard relativi alle pratiche di etica aziendale.

“Il valore di un’azienda non si misura soltanto in termini di performance economica. L'Oréal si è sempre impegnata per distinguersi come azienda virtuosa e responsabile e in quest’ottica ha posto l’etica al centro della propria strategia e delle proprie pratiche quotidiane. Il riconoscimento ricevuto oggi da Ethisphere sottolinea proprio questo approccio, fonte di orgoglio per tutti noi” ha dichiarato Jean-Paul Agon, Presidente e CEO di L’Oréal.

Da oltre 100 anni L’Oréal si dedica alla bellezza. Con un portfolio senza pari di 34 brand internazionali, diversi e complementari, nel 2017 il Gruppo ha registrato 26,06 miliardi di euro di ricavi e conta 82.600 collaboratori in tutto il mondo. In qualità di società leader nel settore della bellezza, L’Oréal è presente in tutti i canali di distribuzione: GDO, supermercati, farmacie e parafarmacie, saloni di parrucchieri, settori Travel Retail, Branded Retail ed e-commerce.

Le attività di ricerca e innovazione, nonché un team di ricerca dedicato di 3.885 persone, costituiscono il fulcro della strategia di L’Oréal, volta a soddisfare le aspirazioni di bellezza di tutto il mondo. L'impegno di L’Oréal a favore della sostenibilità per il 2020 “Sharing Beauty with All” fissa ambiziosi obiettivi di sviluppo sostenibile per l’intera catena del valore del Gruppo.

Nel 2018 le aziende che hanno ricevuto il riconoscimento oltre a L'Oréal sono state 135, attive in 23 paesi e 57 settori. Le aziende premiate quest’anno vantano livelli record in termini di coinvolgimento dei propri stakeholder e delle comunità in cui operano nel mondo e includono tra le proprie priorità attività quali la valutazione e il miglioramento della cultura, l’autenticità della leadership e l’impegno a favore della trasparenza, della diversità e dell'inclusione.

Ciò dimostra che operare con integrità porta a una performance finanziaria migliore. Secondo lo studio svolto da Ethisphere le aziende quotate inserite nel World’s Most Ethical Companies hanno sovraperformato l’U.S. Large Cap Index del 10,72% su cinque anni e del 4,88% su tre anni. Ethisphere definisce questo risultato Ethics Premium.