Lancôme: una visione di lusso e servizio

Autore: Daniela Giambrone

Lancôme: una visione di lusso e servizioDa Lancôme, innovazione fa rima con formazione. Perché è su questi principi fondamentali che cresce la nuova immagine del brand.


Il concept Maison Lancôme definisce un modo diverso di intendere lusso e servizio: uno spazio dove l’offerta viene supportata da una consulenza su misura della consumatrice. Per un’esperienza polisensoriale e trasversale.

La mission si è mantenuta coerente fin dal 1935 quando alla fiera di Bruxelles vennero lanciate le prime cinque fragranze della Maison. Da allora sono passati più di 75 anni e Lancôme continua ad essere portavoce dell’eleganza made in France nel mondo, fedele alla propria filosofia seppure in un costante work in progress evolutivo. Tutto questo grazie a due elementi fondamentali: l’innovazione e la formazione. Un percorso che ha caratterizzato non solo le fragranze - core business degli esordi - ma anche la cosmetica e il make-up, gli altri due segmenti nei quali il brand ha affinato negli anni il suo know how.

È noto che la storia di Lancôme è costellata da “prodotti star”, rappresentati da testimonial importanti, icone di bellezza riconosciute, da Isabella Rossellini a Carol Alt a Uma Thurman. E il 2012 è destinato a segnare una svolta importante per il marchio con il lancio di una nuova linea, ma soprattutto con l’introduzione di un nuovo concept che rappresenterà l’immagine del brand. Ancora più strategico, dunque, in questa particolare fase storica, investire sulla formazione in profumeria. L’alto livello di innovazione che caratterizza l’offerta impone infatti un percorso di education costante e puntuale che, in occasione del lancio del concept, diventa fondamentale per fornire un servizio ineccepibile. A partire dai corsi di introduzione alla Marca. È su questi infatti che abbiamo voluto focalizzare le nostre attenzioni: tre giornate dedicate all’esplorazione del mondo Lancôme.

Lancôme: una visione di lusso e servizioSi inizia con la presentazione della Marca - storia, impegno nella ricerca, laboratori - e si prosegue con gli approfondimenti tematici per capire le finalità dei prodotti e per poterli proporre alla cliente nel modo migliore. Un esempio? I focus sulla pelle sono utili per distinguerne le tipologie e conoscerne i processi di invecchiamento. L’analisi dei fondamenti della cosmetica informa sullo stato della ricerca: principi attivi e loro azione. A supporto di questa sezione formativa, viene esplorato l’intero catalogo soin, con la descrizione di ciascun prodotto: tipologia, texture, profumazione, utilizzo. E perché il momento education sia efficace, le partecipanti provano i prodotti su loro stesse per capire quale sensazione suscitano. Lo stesso schema viene condotto per il maquillage. Dopo aver ripassato le basi del trucco e la teoria del colore, vengono analizzati di ciascun prodotto make-up tipologia, utilizzo, ingredienti principali e approfondite le similitudini con il soin.

Medesimo approccio per il profumo: una giornata viene dedicata ai metodi di estrazione delle sostanze e alle differenti tipologie esistenti (naturali e sintetiche), fino alla scoperta delle fragranze Lancôme “giocando” con le essenze e le famiglie olfattive. La Maison infatti crede molto nel valore didattico del “gioco” come verifica dell’apprendimento e per questo lo inserisce spesso nei momenti di training.

Lancôme: una visione di lusso e servizioRénergie Multi-Lift - Pioniera del lifting


La formazione non può prescindere dall’analisi dei nuovi lanci, come la linea Rénergie Multi-Lift, l’ultima evoluzione di Rénergie nata negli anni Novanta. Un trattamento a effetto lifting, compattezza, anti-rughe che propone l’azione del Multi- Tension™, complesso che lavora sull’architettura della pelle in profondità. Stimola dieci connettori della pelle (di questi, cinque mai sollecitati prima), agisce sui cinque strati della pelle, arrivando anche nei più profondi, e tratta altrettante zone del viso, anche le più difficili da distendere: fronte, ovale, zigomi, contorni, collo.

Lancôme: una visione di lusso e servizioLa gamma si declina in trattamenti viso (giorno e notte), occhi e una novità: per la prima volta al trattamento anti-age si combina un illuminante che, grazie alla tecnologia bio-cromatica, ravviva, uniforma e illumina la pelle. Un concetto nuovo, definito per ottenere un risultato ancora più visibile e immediato. Per l’innovazione che la caratterizza, Rénergie Multi-Lift viene definita la linea “pioniera” del lifting. Le proposte di Lancôme però non finiscono qui: le grandi innovazioni nel soin sono i sieri Génifique, attivatore di giovinezza, e Visionnaire, correttore rughe fondamentale. Nel make-up la Maison lancia il nuovo Teint Idole Ultra 24H con tonalità aggiuntive, il rossetto Rouge in Love per le giovanissime in tre nuance da usare tutta la giornata e i 22 colori di Vernis in Love.

Maison Lancôme - Concept 2012


Insieme ai nuovi lanci una nuova immagine presentata in anteprima alla Rinascente Duomo di Milano. Uno spazio di 42 mq riassume e rappresenta tutti i valori della Marca: un luogo senza tempo, contemporaneo, dove scelte design di eccellenza creano l’ambiente ideale per esporre soin come Visionnaire e Génifique, prodotti make-up, profumi. A disposizione, servizi di consulenza personalizzata, lezioni di maquillage, diagnosi mirate. Un concept che coinvolge il brand a tutto tondo in una visione nuova del lusso e del servizio.

Alberto NoèALBERTO NOÈ
“Nuova identità della marca”

“Lancôme ha compiuto 75 anni e, come tutte le grandi marche ricche di storia, deve sapersi rinnovare senza stravolgere la propria immagine”. Così Alberto Noè, direttore generale del brand, spiega le motivazioni del nuovo concept La Maison Lancôme. “Il nuovo design è una celebrazione delle radici di Lancôme con l’aggiunta di materiali d’eccezione. L’arrivo del presidente Youcef Nabi due anni fa ha coinciso con la definizione di una nuova identità per la Marca. Si è affermata una visione contemporanea del lusso e del servizio a partire dalla ‘starificazione’ dell’immagine sui punti vendita - con l’arrivo del nuovo General Tester Maquillage - fino ad arrivare al nuovo concept de La Maison Lancôme. Oggi alle donne dedichiamo la migliore tecnologia disponibile sul mercato. Per loro abbiamo sviluppato diversi protocolli di consulenza che vanno dai 2 minuti a 1 ora. E ci aspettiamo che le donne apprezzino l’innovazione tecnologica che proponiamo nei prodotti e nei nostri strumenti di applicazione.

Qual è il ruolo della formazione?
Ogni anno investiamo molto nell’education del nostro personale e di quello dei nostri clienti. I nostri trattamenti esigono infatti un know-how specifico per proporlo alle clienti finali. La Maison Lancôme racchiude tutti gli atout della marca e quindi richiede un altissimo livello formativo da parte delle persone che ci lavorano.

Siete anche molto attivi online: quali sono le vostre aspettative?
Stiamo lavorando su un mix di canali di comunicazione: tv, affissioni, carta e digitale, con un’attenzione particolare ai social network e al web in generale. La nostra pagina Facebook ha già oltre 153.000 fan. Abbiamo da poco lanciato una campagna su YouTube con il video di Rouge In Love che sta registrando 1.800 mila views in 10 giorni. Abbiamo creato inoltre un’applicazione iPhone e iPad gratuita grazie alla quale è possibile conoscere le novità maquillage, selezionare i colori trucco per occhi, labbra e mani, scegliere il fondotinta più adatto.