Quale regione italiana consuma più cosmetici?

Lombardia al vertice, fanalino di coda la Valle d’Aosta.


Il Centro Studi e Cultura di Impresa di Unipro, in collaborazione con Federchimica, ha presentato la classifica provinciale e regionale dei consumi di prodotti cosmetici in Italia. Sul gradino più alto del podio c’è la Lombardia che traina il settore con quasi il 19% dei consumi italiani (prima anche nella classifica provinciale con Milano).

Seguita da Veneto (9%), Lazio (8.5%). Fanalino di coda per le meno popolose Basilicata, Molise e Valle d’Aosta, tutte al di sotto del punto percentuale. Tra le provincie, troviamo in testa, oltre a Milano, anche Roma, Napoli, Torino e Bari. Le meno spendaccione? Enna, Rieti e Isernia. Da segnalare Forlì, Verona e Belluno tra le città con spesa pro-capite maggiore: nel 2010, mediamente, i loro cittadini hanno speso oltre 130 euro per l’acquisto di prodotti cosmetici.